Domenica 15 Maggio

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 16.30

Il presidente del Vespa Club Piubega ALFONSO VIVALDINI
incontra il Vespista FABIO COFFERATI
e dialoga con lui in merito alla sua epica avventura raccolta nel libro

Ancora in vespa da Milano a Tokio
(1964-2020. NCF Editore)

Quindicimila chilometri in Vespa sulle orme di Roberto Patrignani per inseguire un sogno. Sarà esposta la Vespa 150 con la quale il Cofferati ha percorso il lungo viaggio europeo sino a Vladivostok


Straordinario concerto di

NICOLA ALBERTO MORELATO

Premio Postumia/Europa giovani 2022 alla carriera

FISARMONICA: tra innovazione tecnologica e tradizione
nel ricordo mantovano di GORNI KRAMER E WOLMER BELTRAMI
(nel centenario della nascita – Breda Cisoni, maggio 1922)

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Giovedì 12 Maggio

Prima conferenza in

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 20.45

LEONARDO LAMANNA
(Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle provincie di Cremona, Lodi e Mantova)

IAMES TIRABASSI
(Conservatore del Postumiae Antiquarium)

LIVIO LIPRERI e PAOLO MONTANARI
(archeologi)


illustreranno gli esiti del “lavoro sul campo” e la rilevanza del progetto complessivo sia a livello storico-scientifico che nel contesto dell’archeologia mantovana e padana

– ingresso libero –

Con il sostegno di

Comune di Gazoldo degli Ippoliti – Fondazione Comunità Mantovana
Marcegaglia spa – Pecso Cavi srl – Idraulica Pasetti
Torneria La Gazoldese – Falegnameria f.lli Rizzi – Agriturismo La Margherita
ditta Francescon – Italia Alimentari


Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Domenica 8 Maggio

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 16.30

ALFONSO VIVALDINI
(Commissario per lo Storico-Culturale-Lombardia del Vespa Club d’Italia e Vespa Club Piubega)

Alfonso Vivaldini

presenta

PRIMAVERA IN VESPA
Presentazione del libro < I BOLIDI VESPA> dell’Arch. ALFONSO VIVALDINI, CLD Editore: libro per immagini sulle vittorie del Campione Vespista GIUSEPPE CAU

Inaugurazione della mostra: esposizione del libro in versione originale Moleskine Poket Giapponese – esposizione di altre Moleskine a tema vespistico e progetti con esecuzioni di Placche Commemorative vespistiche


Prendendo lo spunto dal suo libro < TERRE DI NESSUNO >
converseremo con PAOLO BERGAMASCHI sullo stato di guerra in alcune di quelle “terre”
e sul ruolo e i destini dell’Europa.

C’è una parte d’Europa sconosciuta ai più, quella degli Stati fantasma: territori che hanno dichiarato l’indipendenza senza essere riconosciuti come tali a livello internazionale. Sono entità che vivono in un limbo diplomatico, nate quasi tutte negli anni Novanta. “Lì dove in questi anni era possibile intravedere un germoglio di appartenenza europea che lottava per affermarsi e crescere, prima o poi è sempre arrivato Paolo Bergamaschi per proteggerlo e raccontarlo” (Massimo Cirri e Sara Zambotti). Abchazia, Ossezia del Sud, Transnistria, Gagauzia, Nagorno-Karabakh, Donbass sono luoghi ai più sconosciuti dove scoppiano conflitti locali spesso ignorati in Occidente, che hanno lasciato sul campo una scia di vittime, di relazioni spezzate e di separazioni violente. A esserne colpite sono Moldavia, Georgia, Azerbaigian e Ucraina, tutte ex repubbliche dell’Unione Sovietica: ad appiccare il fuoco è quasi sempre la stessa mano, quella russa. E nelle “terre di nessuno” non esiste lo stato di diritto.

Paolo Bergamaschi

PAOLO BERGAMASCHI ha lavorato per 24 anni come consigliere politico presso la Commissione Esteri del Parlamento Europeo. Veterinario di professione, collabora con riviste, siti web e quotidiani con reportage e analisi di questioni europee. È musicista e cantautore.


CONCERTO PER CHITARRE CLASSICHE
con musiche di Gioacchino Rossini dei maestri FEDERICO GOFFI e GIANLUIGI MUTTI

Auguri alle mamme… con sorpresa!

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Maggio 2022 a Postumia

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Domenica 1 Maggio

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 17.30

Vita d’artista e di “uomo di mondo”

NANDO SCALARI

ci proporrà, dalla tragedia “Giulio Cesare” di William Shakespeare, l’orazione funebre di Marc’Antonio e l’appello al popolo romano di Marco Giunio Bruto; e, ad un anno dalla scomparsa di CARLA FRACCI, ne ricorderà la loro amicizia giovanile.


Postumia porterà, altresì, con il pensiero e le parole di ROBERTO NAVARRINI e con le musiche di CARLO BENATTI, un caro ricordo dedicato a PIERGIORGIO INNACIOTTI, (Romagnano Sesia, 24. 12. 1940/ Mantova, 29-03.2022) un grande amico di Postumia, nel trigesimo della scomparsa


Nel giorno della festa del lavoro, Postumia vorrà, infine, esprimere riconoscenza verso coloro che hanno saputo rendere più bella e accogliente la “sua” Rocca Palatina: attraverso un significativo “presente” e un particolare “rinfresco” al quale sono invitati a partecipare tutti i “postumiates”

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Domenica 24 Aprile

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 16.30

Con il patrocinio dei Comuni di Gazoldo degli Ippoliti e di Piubega,
della Provincia di Mantova e dell’Istituto di Storia Contemporanea,
di concerto con l’ “Associazione Amici di Mario Pavesi” di Piubega

XXV APRILE Anniversario della Liberazione d’Italia

Convegno dedicato alla memoria di

LIBERO ACCINI (Mantova, 1905 – Milano, 1975)
“Il combattente per la libertà che non si riteneva migliore dei suoi nemici”

Libero Accini

Libero Accini, tenente di vascello della Marina Italiana e giornalista professionista, dopo l’8 settembre 1943 fu paracadutato dagli Alleati sulle montagne liguri e organizzò l’«Operazione Bianco». Scoperto dalle SS, fu imprigionato a Dachau e sopravvisse sino alla sua liberazione il 24 aprile 1945 (pesava 28 kg!). Riprese successivamente l’attività di giornalista per il “Corriere della Sera” e per altri quotidiani nazionali. Raccontò le sue vicende belliche e di prigionia in una stupenda trilogia giornalistica e letteraria: , < Organizzazione Bianco > e < L’uomo che ha visto il peggio >”.

CASIMIRO ACCINI (Piubega, 1879 – Isola Dovarese, 1972)
“Il mestiere dell’ideale: l’anarchico Casimiro d’la Piubega” nel 50° della scomparsa

Casimiro Accini

Indirizzi di saluto di Carlo BOTTANI (presidente della Provincia di MN)
di Daniela FERRARI (presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea)
di Nicola LEONI (sindaco di Gazoldo) e Cristina ZANETTI (sindaco di Piubega);
relazioni di Giancarlo CIARAMELLI, Carmine LAZZARINI, Fausto MALINVERNO


CONCERTO di Samanta CHIEFFALLO che, al pianoforte, contestualizzerà la storia grande e piccola di questi due eccellenti mantovani, protagonisti del Novecento.

Samanta Chieffallo

Pietro Domenico Paradisi: Toccata in La maggiore Ludwig van Beethoven: Sonata per pianoforte op.27 n 2 “Al chiaro di luna” (primo movimento)
Ludwig van Beethoven: Sonata per pianoforte op.110 n 31 (primo movimento)
Frédéric Chopin: Valzer op.69 n 2, in si minore
Claude Debussy: Ministrels (Prelude n12, premier livre, pour le piano)
Astor Piazzolla: Adiós Nonino-Tango
Michael Nyman: Big my secret
Ennio Morricone: Playing love (La leggenda del pianista sull’oceano)


Intorno al 25 aprile 1945 in Gazoldo degli Ippoliti

Tra le memorie trasmesseci dal compianto Turiddu Boroni Grazioli, per tanti anni ufficiale d’anagrafe del nostro Comune, c’è questa preziosa testimonianza che oggi riproponiamo all’attenzione della nostra comunità.

DISTACCAMENTO DI GAZOLDO

Elenco dei Partigiani

DONELLI don ENRICO (nato nel 1914 – brevetto 242701)
PACHERA GIUSEPPE (nato nel 1922 – brevetto 242694)
MAINOLDI CESARE (nato nel 1896 – brevetto 242713)

Elenco dei Patrioti

CARRA OTTORINO (nato nel 1901)
PEZZINI EGISTO (nato nel 1909)
SERENI GIULIO (nato nel 1927)
RUGGERI ALCIBIADE (nato nel 1913)
LEORATI RENZO (nato nel 1919)
RUGGERI ENRICO (nato nel 1911)
RUGGERI ALDO (nato nel 1914)
BEDUSCHI ALDO (nato nel 1917)
BOTTAZZARI ALFREDO (nato nel 1909)
CIGOGNETTI MARIO (nato nel 1922)
AZZINI FERRUCCIO (nato nel 1924)

Elenco dei Benemeriti

AZZINI ALDO (nato nel 1917)
BALDASSARI VIRGINIO (nato nel 1918)
BAZZOTTI ENEA (nato nel 1906)
BETTINI BRUNO (nato nel 1922)
BIAZZI ARCHIMEDE (nato nel 1910)
CANUTI GIUSEPPE (nato nel 1917)
CARAFFINI UMBERTO (nato nel 1906)
COFFANI EZIO (nato nel 1895)
FIORAVAZZI CARLO (nato nel 1922)
GEROSA BRUNO (nato nel 1919)
GRAZIOLI BORONI TURIDDU (nato nel 1909)
MAINOLDI AMLETO (nato nel 1924)
PEDRONI GINO PIAZZOLA GASPARE (nato nel 1905)
VOLPI GIOVANNI (nato nel 1924)

Postumia, nel 2014, la utilizzò per mettere a fuoco la straordinaria figura del Generale di Corpo d’Armata GIUSEPPE PACHERA. Il suo prezioso intervento in quella indimenticabile giornata venne trascritto sulla nostra rivista di quell’anno. Crediamo che si tratti di una testimonianza “storica” per il nostro paese e che possa invitarci ancora oggi a riflettere sugli eventi di allora e sull’oggi. Cammin facendo, il generale Pachera (che allora aveva 92 anni) si sta ora avviando a festeggiare nella città di Verona, dove abita, il prossimo 6 agosto le cento primavere! Per tutti questi motivi il suo intervento di allora sarà dato in omaggio, in copia anastatica, a chi sarà tra noi domenica prossima 24 aprile 2022.

GIUSEPPE PACHERA
GIUSEPPE PACHERA
Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Sabato 16 Aprile


In ricordo di LEONARDO SOANA
Insieme ai familiari dell’indimenticabile Leonardo, ad un anno dalla sua scomparsa,
nei luoghi tanto cari a lui e alla sua famiglia vi invitiamo tutti a partecipare

  • ad un momento di preghiera con CLAUDIO BORONI GRAZIOLI e MAURO ROSSINI
  • al Concerto per violino solo di PAOLO GHIDONI

< PER VOCE SOLA >

anteprima di un progetto musicale per questo splendido luogo

J.S. Bach – Adagio e fuga dalla sonata n, 1 in sol minore per violino solo;
N. Paganini – Capricci n. 9. 16. 24 Op. 1;
F. Kreisler – Introduzione, scherzo, caprice per violino solo;
E. Ysaye – Sonata n. 3 “ballade” op. 27 per violino solo

Questo prestigioso CD, entrato nel circuito internazionale nel 2021, venne registrato nell’Oratorio della Vergine Annunciata ai Campi Bonelli nell’estate dell’anno 2012. Paolo Ghidoni definisce “meravigliosa” l’acustica dell’Oratorio e, con Postumia, lo ritiene il luogo ideale per promuovere prossimamente un ciclo di concerti dal titolo < Per voce sola >.

  • ad un rinfresco in Corte Melone, piacevole e ricco di ricordi
Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Mercoledì 13 Aprile

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 20.45

MAGO HENRY e il maestro pianista MATTEO CAVICCHINI

nella conferenza-spettacolo

< La parapsicologia non esiste… noi la incontreremo >

Anche gli psichiatri possono esaurire le parole e allora, per comunicare, ricorreranno alla magia, alla musica, allo spettacolo. Il dottor ENRICO BARALDI si propone nella veste di Mago Henry, accompagnato dal maestro pianista Matteo Cavicchini. Il pubblico verrà coinvolto in effetti di magia, nel corso dei quali i poteri della mente quali telepatia, telecinesi, chiaroveggenza, previsione del futuro sembreranno reali… almeno per il tempo e per il luogo dello spettacolo.

ENRICO BARALDI è medico psichiatra. Da tempo si interessa di magia e in particolare di mentalismo, ricercando qualche modalità di integrazione con la sua attività..

MATTEO CAVICCHINI, pianista, docente e direttore del Coro di Voci bianche “Les choristes”, è un personaggio straordinario anche per gli interessi culturali che coltiva e che testimonia nella sua vita di tutti i giorni. Diplomatosi nel 1996 al Conservatorio “Achille Peri” di Reggio Emilia, ha seguito costantemente corsi di specializzazione, tra i quali il Triennio all’Accademia Internazionale Umbra. Frequentemente è ospite a Busseto presso la “Casa del giovane Verdi” ed ha lì il privilegio di suonare lo strumento del “grande maestro”. È “amico di Postumia” ormai da parecchi anni!

Al termine dell’incontro ci scambieremo gli auguri
ed augureremo a tutti i nostri simili, vicini e lontani

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Domenica 10 Aprile

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 16.00

Apertura e presentazione della mostra di LINA BIANCHI

< NonSoStare >

a cura di PAOLA ARTONI


Lina Bianchi è nata a Brescia e cresciuta a Bedizzole. Vive e lavora a Mantova. Nel 2002 si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dopo una pluriennale esperienza nel settore privato in ambito marketing e vendite, torna alle sue passioni: l’arte e l’insegnamento. Attualmente insegna Discipline grafiche, pittoriche e scenografiche presso il Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova


ADRIANO OGLIOSI da Rivalta sul Mincio presenterà e illustrerà il prezioso materiale ricetrasmittente dei tumultuosi anni Trenta e Quaranta del Novecento da lui pazientemente raccolto, elaborato e conservato. Tra esso, un particolare risalto sarà dato ai prototipi delle radio nella gavetta, un ingegnoso stratagemma che permise ai nostri soldati prigionieri nei campi di concentramento tedeschi di mantenere i collegamenti col mondo esterno e con le “radio libere”.


Lo storico Gian Agazzi e l’etnologo Giancarlo Gozzi dialogheranno con l’autrice intorno al bel libro

< Da Rivalta sul Mincio a Bahia Blanca in Argentina e ritorno (1897-1910) – il fenomeno migratorio attraverso una storia familiare >

di LAURA SAVAZZI

Laura Savazzi all’opera come fotografa

SISTO PALOMBELLA
con la sua fisarmonica contestualizzerà i momenti più significativi della guerra e dell’emigrazione.

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento

Domenica 3 Aprile

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

Alle ore 16.00


Quel che resta alla fine di ogni guerra – SARAJEVO 1996

reportage del fotografo GIANNI BELLESIA

“La guerra finirà, i leader si stringeranno la mano, e quella vecchia madre aspetterà il suo figlio martirizzato, e quella donna aspetterà il suo amato marito, e quei bambini aspetteranno il loro padre eroe. Non so chi abbia venduto la patria… ma ho visto chi ne ha pagato il prezzo”
(Mahmoud Darwish, poeta palestinese)

Così inizia la mostra e il filmato del reportage fatto da Gianni Bellesia a Sarajevo nel 1996 e che oggi avremo l’opportunità e l’onore di ospitare a Postumia


Daniele MARCONCINI – presidente dell’associazione Mantovani nel Mondo e
Giancarlo GOZZI – titolare della rubrica di Postumia “feste e tradizioni nell’anno del contadino”

presentano con l’autrice

< La Mericana – L’emigrazione, il Dopoguerra, la vita in campagna >

di CRISTINA SARZI AMADÈ

Un secolo di storia, un secolo di vita vissuta da Ginevra, nata negli Stati Uniti da emigranti veneti tornati in Italia, nel Mantovano, negli anni Venti del Novecento. La grande emigrazione, la famiglia patriarcale e la tragica Seconda Guerra Mondiale. Ma anche la vita dei campi, scandita dal ritmo delle stagioni e dalle tradizioni contadine: un’identità che ancora ci appartiene.


SAMANTA CHIEFFALLO in concerto

< L’opera raccontata al pianoforte >

Samanta Chieffallo
  • W. A. Mozart – Ouverture – Don Giovanni
  • G. Verdi – Preludio Atto primo – Traviata
  • G. Verdi – Preludio Atto terzo – Traviata
  • G. Puccini – Intermezzo Atto terzo – Manon Lescaut – P. Mascagni – Intermezzo – Cavalleria Rusticana
  • G. Puccini – Intermezzo Atto secondo
  • Madama Butterfly


Omaggio alla mostra “Orante” di Fabio CAVAZZOLI che prende oggi congedo dalla Rocca Palatina

Pubblicato in Appuntamenti di Postumia | Lascia un commento